Pianta Pomodoro Insalataro 12pz

1,80 €
Tasse incluse

 La pianta del Pomodoro Insalataro produce frutti dal colore rosso intenso con costole profonde, dalla forma schiacciata con polpa densa e gusto dolce e succoso. Il pomodoro Insalataro è ottimo per essere consumato fresco, in insalate o da solo. 

Quantita Sconto Risparmi
4 0,20 € Fino a 0,80 €
Quantita
attenzione prodotto non disponibile

  • SSL sito web 100% sicuro - Pagamenti su Server sicuro SSL sito web 100% sicuro - Pagamenti su Server sicuro
  • Spedizioni veloci in 24/48 ore - Gratuite da € 79.00 Spedizioni veloci in 24/48 ore - Gratuite da € 79.00
  • Sistema di Imballaggio perfetto - Sicuro al 100% Sistema di Imballaggio perfetto - Sicuro al 100%
  • Più Compri, più Risparmi ! Sconto su acquisto multiplo. Più Compri, più Risparmi ! Sconto su acquisto multiplo.

Vendita  Pianta Pomodoro Insalataro Online

disponibile in seminiera

disponibile nei mesi di aprile, maggio, giugno

 

Scheda informativa pianta Pomodoro Insalataro

  • nome botanicoLycopersicon esculentum
  • nome comune: Pomodoro Insalataro
  • famiglia: Solanaceae
  • colore fiori: Giallo
  • portamento: Rampicante, eretto
  • terreno: Universale

Lycopersicon esculentum della famiglia delle Solanacee, il Pomodoro è originario dell’area compresa tra il Cile settentrionale e l’Ecuador. In questa zona, infatti si ritrovano allo stato spontaneo varie forme. Il processo di domesticazione avrebbe avuto inizio ad opera degli abili agricoltori inca, nell’anno 1000 a.C. circa. La coltivazione della pianta del Pomodoro si diffuse poi fino al Messico. Da qui la pianta del Pomodoro fu introdotta in Europa nei primi anni del sec.XVI dagli spagnoli, con il nome originario di Tomato. il Pomodoro, nelle zone a clima tropicale, è una pianta perenne, nei nostri climi tuttavia ha un ciclo annuale. Il fusto, inizialmente eretto e poi decombente è pubescente e glandoloso. Le ramificazioni, numerose, sono inserite principalmente alla base. Le foglie, picciolate, lunghe fino a30cm, pennatosette, sono anch’esse pubescenti. I fiori con corolla gialla, sono riuniti in infiorescenze. Il frutto è una bacca edule, di dimensione e forma varie. Il colore può essere bianco, giallo o rosso. Si distinguono un epicarpo liscio e sottile, un mesocarpo carnoso e succoso, dolce-acidulo al gusto, ed un endocarpo suddiviso in due o più logge. Le varietà coltivate si possono distinguere in base alla utilizzazione ed alla forma della bacca: da mensa (ciliegino, insalataro, grappolo d'inverno, datterino) ,  e da industria( san marzano, piccadilly, fiaschetto) . La pianta del Pomodoro Insalataro produce frutti dal colore rosso intenso con costole profonde, dalla forma schiacciata con polpa densa e gusto dolce e succoso. Il pomodoro Insalataro è ottimo per essere consumato fresco, in insalate o da solo. 

 

Prendersi Cura della Pianta

Semplice da coltivare, la pianta del Pomodoro è sensibile al freddo. La coltura del Pomodoro si effettua in pien’aria nel periodo primaverile-estivo in un terreno lavorato arricchito con sostanze organiche. Le piante di pomodoro con portamento rampicante è consigliato l’impiego di sostegni su cui si poggiare le piante. È necessario garantire un adeguato apporto idrico alla coltura, soprattutto in climi caldo-aridi. La raccolta avviene scalarmente in estate quando il frutto è maturo, staccandolo delicatamente dalla pianta

orp-pom-insala

Dettagli e Specifiche

Esposizione
soleggiata
Ambiente
esterno
Clima
temperato