Gelsi

Albero di Gelso in Vendita. Sul nostro Sito puoi scegliere ed acquistare le varietà di piante di gelso  Alberi da frutto che preferisci per completare il tuo frutteto. Ogni pianta di gelso, a seconda della varietà, è descritta nella sua scheda prodotto con indicazioni dettagliate di età, altezza e prezzo.

In ogni scheda albero gelso vi è una foto campione della pianta gelso, scattata dal nostro staff. A seconda del periodo in cui si acquistano gli alberi di gelso, la pianta può essere differente dalla foto campione. Questo perchè il gelso è una pinta caducifolia per cui in autunno-inverno verrà consegnata priva di foglie.

Alberi di Gelso Prezzi

I prezzi della pianta di gelso in vendita sono indicati nelle schede prodotto. Il prezzo dei gelsi sono già comprensivi di Iva a norma di legge.

Filtri attivi

12,90 €
Disponibile: 49 In magazzino

Gelso Rosso: Bellezza e Bontà nel Tuo Giardino!

Aggiungi un tocco di eleganza e gusto al tuo giardino con l'Albero Gelso Rosso. Con le sue foglie verdi scure e i suoi deliziosi frutti dal colore vivace, questo albero è una vera gioia per gli occhi e il palato. Coltivato per i suoi frutti succosi e dolci, il Gelso Rosso è una scelta eccezionale per coloro che desiderano aggiungere un tocco di freschezza e bellezza al loro spazio all'aperto. Goditi il piacere di raccogliere e gustare i frutti dolci e nutrienti direttamente dall'albero Gelso Rosso - un'esperienza che renderà il tuo giardino ancora più speciale!

12,90 €
Disponibile: 51 In magazzino

Gelso Nero: Eleganza e Gusto nel Tuo Giardino!

Aggiungi un tocco di raffinatezza e sapore al tuo giardino con l'Albero Gelso Nero. Con le sue foglie verde scuro e i frutti dal colore intenso, questo albero è una vera attrazione visiva e culinaria. Coltivato per i suoi frutti succosi e dolci, il Gelso Nero è una scelta eccellente per coloro che desiderano una pianta ornamentale e fruttifera nel loro spazio all'aperto. Goditi il piacere di raccogliere e gustare i deliziosi frutti neri direttamente dall'albero Gelso Nero - un'esperienza che renderà il tuo giardino ancora più affascinante!

12,90 €
Disponibile: 49 In magazzino

Gelso Bianco: Purezza e Bellezza nel Tuo Giardino!

Aggiungi un tocco di eleganza e tranquillità al tuo giardino con l'Albero Gelso Bianco. Con le sue foglie verde chiaro e i suoi frutti delicati, questo albero incanterà il tuo spazio all'aperto con la sua semplice bellezza. Coltivato per la sua grazia e la sua ombra rinfrescante, il Gelso Bianco è una scelta ideale per chi desidera una presenza luminosa e rilassante nel proprio giardino. Goditi il piacere di ammirare i suoi frutti e di creare un'atmosfera di serenità con l'Albero Gelso Bianco - una scelta perfetta per un giardino incantevole e pacifico!

Vendita Online Alberi di Gelso

Informazioni pre-acquisto alberi di gelso

La pianta del gelso, ormai dimenticata da molti, ricorda per il suo squisito frutto, la mora. Possiamo chiederei come si chiama il frutto del gelso, e la risposta è mora di gelso motivo per cui la si sente chiamare albero delle more o albero more di gelso. Fino a poco tempo fa rappresentava una risorsa di grande valore. Veniva spesso coltivata ed apprezzata per la produzione non solo dei frutti, ma anche delle foglie che erano il nutrimento principale dei bachi da seta allevati. Alla pianta di gelsi venivano attribuite proprietà medicamentose. Citata spesso nelle leggende degli antichi ricordiamo quella di Ovidio dove nelle "Metamorfosi" narra di due amanti che si incontravano di nascosto proprio sotto un gelso nato nei pressi di una fonte. I due, morenti, tinsero di rosso intenso una pianta, quella del gelso, del colore del loro sangue che da allora produsse bacche di colore scuro: le more di gelso. Nei tempi passati le piante di gelso piante delimitavano e decoravano confini di viali e campi e venivano utilizzati per creare ampi spazi d'ombra.

Periodo di maturazione alberi di gelso

Le more di gelso, frutto gelso,  giungono a maturazione nel periodo estivo. Il primo a giungere a maturazione è il frutto gelso bianco.

Aspetto degli alberi di gelso

Pianta vigorosa, robusta e longeva dalla chioma larga e fitta, il gelso albero appartiene alla categoria delle piante a foglia caduca. L' albero del gelso ha una corteccia di colore chiaro, grigiastra, cosparsa di lenticelle; le foglie ovate dono di un colore verde intenso con sagoma irregolare e ruvide al tatto.

Quanto ci mette a crescere una pianta di gelso?

Albero a rapido accrescimento, può raggiungere anche i 15 metri di altezza.

Come spediamo i nostri alberi di gelso

Gelsi albero in vendita, vengono spediti forniti di vaso da coltivazione e se necessario di un supporto in legno o bambo. Gli alberi vengono posi in adeguato imballo.

Cosa fare al ricevimento degli alberi di gelso?

Ricevuto l' albero di gelsi sarà necessario rimuovere con cura l'imballo e porre la pianta in una zona di penombra dove potrà abituarsi nuovamente alla luce per almeno una giornata. Se necessario innaffiare.

Come gestire gli alberi di gelso prima della messa a dimora?

Sia che la si pianti dopo qualche giorno, sia che la si ponga a dimora in vaso più grande o in piena terra, il gelso pianta ha necessità di piccole cure ed accorgimenti mentre è in attesa della messa a dimora. L' albero di more dovrà essere posto in un luogo riparato dai venti gelidi e dal sole nelle ore più calde della giornata. Se il periodo in vaso di coltivazione si prolunga, bisognerà porre attenzione anche all'apporto di acqua e di nutrimenti con adeguate irrigazioni e concimazioni.

Caratteristiche dell'albero di Gelso

Pianta arborea molto rustica e dalla facile coltivazione, l' albero delle more è un albero dalle medie - grandi dimensioni i cui frutti di gelso sono molto apprezzati sia consumati freschi che trasformati. 

Caratteristiche botaniche generali dell'albero di gelso

Della famiglia delle Moraceae il gelso appartiene al genere Morus. Si tratta di una pianta monoica (con fiori maschili e femminili) ed a portamento arboreo. La pianta morus o moro albero è un albero longevo, caducifoglia e latifoglia, che può raggiungere anche i 15 metri di altezza.

Classificazione botanica e origini dell'albero di gelso

Il gelso appartiene alla famiglia delle Moraceae, genere Morus. Le sue origini sono differenti a seconda delle varietà. Il gelso Bianco ha origini in Asia principalmente morus alba coltivazione è più comune in Cina anche se spesso sentiamo chiamarlo gelso giapponese; il gelso rosso pianta ha origini in Nord America; il gelso nero ha origini in Medio Oriente.

Principali varietà degli alberi di gelso

Il gelso pianta comprende diverse specie o varietà:

Morus Alba o Gelso Bianco originario delle regioni della Cinae il cui frutto è una bacca bianca al sapore dolce se raccolto a giusta maturazione ma in ogni caso insipido se confrontato con le bacche del gelso nero. Coltivato inizialmente in Cina per la bachicoltura, fu importato in Europa prima ed in Italia poi, in Sicilia.

Morus Nigra o Gelso Nero originario e coltivato in Medio Oriente il cui frutto è una bacca nera e carnosa considerato uno degli alberi con il frutto dal giusto equilibrio tra acidità e dolcezza. Il frutto della pianta di gelso nero è ottimo se mangiato fresco, ma può essere utilizzato anche per produrre confetture e distillati per cui gelso nero coltivazione è molto diffusa.

Morus Rubra o Gelso Rosso coltivato principalmente in Nord America il cui frutto è una bacca rossa piccola ma molto dolce e succosa. Il gelso rosso cresce spontaneamente lungo i corsi d'acqua e rappresentano uno dei maggiori nutrimenti per gli uccelli durante il periodo estivo.

Nella scheda prodotto vi è gelso frutto foto così da poter meglio distinguere le piante.

Radici Albero di Gelso

Le radici dell' albero gelso sono di un colore marrone tendente all'arancio. Si estendono in profondità e sono molto robuste ed elastiche. Grazie alle sue forti radici, spesso l' albero di gelso nero o le altre varietà  viene piantato lì dove c'è bisogno di contenere frane.

Legno Albero di gelso

Il legno dell' albero di gelso è facile da lavorare tanto che lo si utilizza anche per realizzare oggetti in vimini, per lavori da intarsio ed è buono da ardere. La corteccia è di colore grigio chiaro e nella pianta giovane sono presenti lenticelle. La corteccia sembra quasi screpolata, giallo-bianche che nelle piante adulte diventano più scure.

Foglie Albero di Gelso

La pianta del gelso produce numerose foglie che si dispongono alterne sui rami. La loro forma è ovale ed il margine, dentato. Il colore delle foglie del gelso è di un verde scuro, brillante ed intenso. Ogni foglie è differente per grandezze.

Fiori Albero di Gelso

La pianta di gelso ha fiori unisessuali, si tratta infatti di una pianta monoica dove cioè sulla stessa pianta traviamo sia fiori di gelso maschili che  fiori di gelso femminili. Il fiore del gelso è poco vistoso. Gelso fiore è di colore verde.

Frutti Albero di Gelso

Il frutto gelso è una infruttescenza che viene chiamata sorosio e può essere,  seconda delle varietà bianco, nero e rosso. A maturazione il gelso frutto diventa carnoso ed edule. Il gelso frutto è composto da tanti piccoli frutti sferici chiamati drupe, uniti tra loro e disposti su di uno stelo. Ogni singolo frutto gelso è prodotto da un singolo fiore. La mora prodotta è morbida e succosa dal sapore dolce ed acidulo che giunge a maturazione nel periodo estivo.

Coltivazione Albero di Gelso

L' albero di more gelso viene coltivato sia per la produzione dei frutti sia per la maggior parte, come albero ornamentale. Nei giardini possiamo porlo ad angolo o utilizzarlo per costeggiare dei viali. La coltivazione gelso non è difficile.

Clima e terreno per Albero di Gelso

L' albero delle more predilige terreni umidi  e ricchi di sostanza organica nonostante riesca a crescere anche su suoli poveri e calcarei. Importante è che il terreno si ben drenato per far si che la radice possa svilupparsi bene e senza marcire. Il gelso albero predilige climi miti ma cresce bena anche in luoghi a clima invernale molto freddo anche fino a -15°C.

Esposizione e sesto d'impianto per alberi di gelso

La pianta gelso predilige posizioni soleggiate o di mezz'ombra. Può essere coltivato nei pressi delle zone costiere e riesce a tollerare bene l'aria inquinata che si ritrova nelle città. Gli alberi di gelso vanno poste a 6-8 metri di distanza l'una dall'altra.

Epoca d'impianto per alberi di gelso

L' albero di gelso nero , rosso o bianco può essere posto a dimora nel periodo autunnale o al termine dell'inverno, periodi ideale poiché non vi è rischio di danneggiare le radici per il terreno gelato. Possiamo porre a dimora la pianta anche in primavera - estate ma bisognerà porre maggiore attenzione alle irrigazioni, necessarie per un buon attecchimento quando il terreno è asciutto a causa del caldo e delle scarse piogge.

Irrigazione Albero di gelso

L' albero di gelsi ha radici profonde per cui riesce a trovare l'acqua autonomamente in età adulta. Richiede acqua solo in periodi di siccità eccessiva. E' necessario invece porre attenzione alle piante da poco messe a dimora ed innaffiare, nel periodo primaverile-estivo, quando il terreno risulta essere asciutto.

Come annaffiare gli alberi di gelso?

L' albero more di gelso può essere innaffiato manualmente con innaffiatoio o altri strumenti utili per l'irrigazione cercando di bagnare la zona tra il tronco e l'ombra della chioma. Per ridurre le irrigazioni possiamo pacciamare l'area con della paglia, erba, telo o possiamo gestire il tutto con l'inerbimento controllato.

Cura dell'albero di gelso

La pianta del gelso non necessita di particolari cure. E' una pianta robusta che è in grado di resistere sia alle basse temperature che a lunghi periodi di siccità.

Come curare gli alberi di gelso?

L'albero del gelso richiede attenzioni i primi anni dopo la messa a dimora. Bisognerà prestare attenzione per i primi 3 anni all'apporto di acqua nel periodo primaverile-estivo. La pianta necessita di potature annuali e concimazioni utili sia alla vigoria della pianta che alla produzione dei frutti.

Avversità e Parassiti per Alberi di gelso

I gelsi pianta da frutto non sono colpite spesso da parassiti o avversità sia perché si tratta di piante robuste e forti sia perché non essendoci molte coltivazioni di albero del gelso, malattie o parassiti specifici non proliferano. Una delle avversità più note è la fers del gelso. Si tratta di un fungo che genera macchie scure sulle foglie della pianta di gelso nero , rosso o bianco. Possiamo facilmente contrastarla eliminando da terra tutte le foglie che cadono in autunno ed effettuando trattamenti a base di rame in primavera. Gli insetti possono essere altri possibili cause di attacchi: afidi e cocciniglia. Si può intervenire con insetticidi.

Raccolta ed Utilizzi del gelso

Il gelso coltivazione avviene per vari scopi. In antichità oltre al consumo delle bacche o frutti gelso, era coltivato per usi medica, ornamentali e per nutrire il baco da seta con le sue foglie, ma anche a scopo ornamentale poiché costeggiava ed adornava i viali e creava grandi macchie di ombra grazie alle quali era possibile ripararsi nel periodo estivo dai caldi raggi del sole. I frutti possono essere consumati freschi o trasformati in confetture, gelatine, succhi. Dalla pianta di gelsi inoltre possiamo ricavare del legno facilmente lavorabile (viene utilizzato anche per realizzare cesti etc. in vimini) o da ardere.

Consigli sulla piantagione di alberi di Gelso

Il gelso o moro pianta è un albero facile da coltivare e gradevole da tenere in giardino, non solo per il frutto squisito che produce ma anche per l'aspetto decorativo. Il gelso  albero inoltre si adatta facilmente a vari climi e terreni. Il gelso è una pianta molto longeva con un apparato radicale ben sviluppato grazie al quale riesce a resistere a lunghi periodi di siccità. E' resistente al freddo. Per riuscire ad avere una produzione precoce, subito dopo la messa a dimora, si consiglia di concimare la pianta già da febbraio con del concime granulare a lenta cessione. 

Quando si pianta un albero di Gelso?

E' sempre bene piantare gelso nel periodo di riposo vegetativo della pianta ossia autunno-inizio primavera. Possiamo piantare l' albero delle more anche nel periodo primaverile - estivo ma dovremo prestare maggiore attenzione all'apporto di acqua. Il terreno deve essere preparato per la messa a dimora eliminando le erbacce e lavorandolo cercando per cui di sminuzzarlo là dove si mostri troppo compatto. 

Quanti alberi di Gelso in un ettaro?

Se ipotizziamo un sesto d'impianto di 3,5 x 1,3 metri possiamo porre a dimora anche 2000 piante di gelso parlando di coltivazione gelso nero, bianco o rosso. Generalmente queste coltivazioni numeriche saranno utili a produrre foglie sufficienti per l'allevamento del baco da seta. La produttività dell'impianto è stimata di circa 40 anni.  

Dove piantare gli alberi di Gelso?

Per porre a dimora e piantare gelso scegliamo posizioni soleggiate o di mezz'ombra lasciando almeno 5 metri di distanza da muri o altri alberi così che possa sviluppare al meglio la sua imponente chioma. Il gelso o albero more cresce bene in tutta Italia, al nord, al sud e sulle zone costiere. La pianta di gelso cresce bene in qualsiasi tipologia di terreno ma per una crescita vigorosa e rigogliosa è preferibile utilizzare un terreno drenante per evitare che si creino ristagni idrici dannosi alla radice. 

Come piantare gli alberi di Gelso?

Per piantare gli alberi di gelso ci basterà preparare delle buche larghe 80cm e profonde 60cm. Se il terreno è argilloso o molto compatto possiamo porre sul fondo dei sassi o dei ciottoli per garantire un giusto drenaggio. Sul fondo va posto del letame maturo o del composto maturo. Possiamo a questo punto posizionare l' albero del gelso nella buca facendo in modo che il colletto (la zona che collega il fusto alle radici) sia di qualche centimetro al di sopra della terra. Richiudiamo la buca con il terreno ottenuto durante lo scavo e, se troppo compatto, sminuzziamolo così che possa meglio accostarsi a tutto l'apparato radicale ed evitare che si formino vuoti d'aria o di acqua. Se necessario affianchiamo alla pianta un tutore o sostegno di legno o bambo nel latto opposto alla direzione del vento dominante. Se non si è riusciti a reperire del letame maturo o del compost maturo da porre sul fondo della buca, è il momento di spargere del concime organico granulare a lenta cessione ( all'incirca 2 kg) così da fornire nutrimento alla pianta e prepararla al meglio alla stagione della ripresa vegetativa. Innaffiare abbondantemente. 

Come potare gli alberi di Gelso?

La potatura dell'albero, potatura gelso bianco, nero, rosso, è importante per garantire un buon sviluppo della chioma ed avere una maggiore produzione di frutti. Gli strumenti da utilizzare per effettuare la potatura sono: guanti, forbici, svettatoi. Il taglio deve essere netto evitando le sfibrature. 

Quanto tempo ci vuole per far crescere un Gelso?

L' albero gelso ha una crescita abbastanza veloce. Già dopo 3-4 anni è possibile avere una buona produzione. La riproduzione gelso può avvenire per talea o possiamo utilizzare i polloni che crescono alla base del tronco.

Potatura degli alberi di Gelso

La potatura della pianta del gelso non è molto difficile. La potatura viene effettuata per far si che la pianta mantenga la forma e la dimensione voluta, per evitare che si creino malattie se la chioma è troppo fitta e per garantire una buona produttività.

Quando si devono potare gli alberi di Gelso?

Il periodo ideale per la potatura gelso bianco, gelso nero e gelso rosso è quello che va da febbraio.

Come si potano gli alberi di Gelso?

Potare la pianta Gelso non è molto difficile. Innanzitutto sarà necessario tagliare rami secchi o malati. Il gelso pianta fruttifica sui rami dell'anno in corso per cui andremo a tagliare i rami che hanno già fruttificato andando a tagliare con lo scopo di rinnovare la pianta. Le branche secondarie con grande diametro che possono prendere il sopravvento su quelle primarie andranno tagliate. Procediamo con tagli utili a svuotare e dunque allargare ed arieggiare la chioma. I rami troppo lunghi che crescono in verticale, vanno tagliati per evitare che la pianta spinga la sua crescita verso l'alto. Tagliare i succhioni.

In quale luna si potano gli alberi di Gelso?

La potatura delle piante di gelso va effettuata a luna calante quando secondo la tradizione contadina, la linfa è meno attratta dalla luna e la pianta riesce a cicatrizzare più velocemente. In questo periodo la pianta è a riposo vegetativo.

Concimazione degli alberi di Gelso

La pianta di gelso nero , di gelso bianco o rosso non è particolarmente esigente circa i nutrimenti, ma come per tutte le piante da frutto, un apporto di concime sarà utile a far si che possa crescere rigogliosa e che possa garantire una buona produzione. 

In che mesi si concimano gli alberi di Gelso?

L' albero di gelso può essere concimata durante il periodo invernale.

Quale concime dare alle piante di Gelso?

La pianta di gelso può essere concimata utilizzando del letame maturo o del concime granulare organico a lenta cessione. 

Come e quando concimare gli alberi di Gelso?

Gli alberi del gelso (chiamato spesso anche gelso moro per via del frutto)  possono essere concimati in inverno utilizzando del concime organico a lenta cessione o del letame maturo. Possiamo fornire alla pianta del gelso circa 15 kg di concime organico o 20 kg di letame. Il concime o il letame andranno cosparsi in modo uniforme attorno all'albero in direzione dell'apparato radicale per un raggio di circa 5 metri.  

Come nutrire gli alberi di Gelso?

Gli alberi di gelso possono essere nutriti con delle concimazioni invernale utilizzando del concime organico o del letame maturo.